La rivettatura.

Quando si parla di rivettatura si intende la giunzione di due elementi mediante un rivetto tubolare, semi-tubolare o a strappo, mentre per chiodatura o ribattitura si intende la giunzione mediante rivetti pieni meglio conosciuti come ribattini o chiodi.

Vai alla galleria fotografica

I principali vantaggi della rivettatura rispetto alla saldatura a punti

Possibilità di unire materiali diversi

E’ possibile unire materiali diversi, ferrosi e non, materiali verniciati o rivestiti, materiali compositi. E’ persino possibile unire più di due lamiere o elementi per volta.

Certezza della resistenza

L’unione è meccanica e quindi la resistenza della rivettatura e della chiodatura è garantita, costante.

Assenza di fumi e scintille

Il processo di rivettatura e chiodatura si può definire ecologico, essendo totalmente privo di fumi, scintille, vapori e quant’altro.

P-INDUSTRY è altamente specializzata nella progettazione e produzione di rivettatrici ed impianti di rivettatura automatizzati, rivolti alle aziende di tutto il mondo che operano nel settore della trasformazione della lamiera. Ogni sistema di rivettatura viene progettato e realizzato in base alle necessità specifiche del cliente.

La grande esperienza di P-INDUSTRY nella produzione di rivettatrici automatiche ha raggiunto oggi un elevato grado di competenza che le permette di operare in mercati quali l’automotive, l’elettrodomestico e l’aerospace, settori nei quali ai fornitori è sempre più richiesta innovazione, flessibilità, affidabilità, qualità e controllo di processo.
Le tecniche di rivettatura esclusive di P-INDUSTRY sono in grado di gestire qualunque tipo di rivetto: auto-forante, pieno (chiodo), semi-forato, tubolare e a strappo (pop), di qualunque tipologia forma e materiale.

Alcuni settori di applicazione sono:

  • Automotive
  • Elettrodomestico
  • Aerospace
  • Agricolo
Galleria Foto

Grazie alla capacità di realizzare pinze di rivettatura per rivetto pieno (chiodo) prodotte “su misura”, oltre a quelle standard, in grado di risolvere differenti esigenze di produzione, P-INDUSTRY si è guadagnata una posizione di rilievo internazionale in questo particolare settore di applicazione.

L’esperienza nell’utilizzo di acciai speciali, l’adozione di strumenti di analisi sofisticati, la competenza sul processo di rivettatura, permettono alle pinze prodotte da P-INDUSTRY, installate su robot o gestite manualmente da un operatore, di riuscire sempre ad assolvere i propri compiti con piena soddisfazione dei clienti.

Alcuni settori di applicazione sono:

  • Telai di veicoli industriali
  • Cross-members
  • Ventilatori industriali
  • Industriale
Pinze di rivettatura manuali
 

Pinze di rivettatura robotizzate

P-INDUSTRY è un’azienda specializzata in grado di fornire sistemi chiavi in mano, in grado di assemblare in maniera totalmente automatica componenti diversi; in particolare, manufatti che presentino all’interno del proprio processo d’assemblaggio la rivettatura.

P-INDUSTRY è in grado di realizzare stazioni di rivettatura all’interno di linee di produzione totalmente automatiche. In questi casi la tracciabilità del processo, la garanzia della qualità di rivettatura, il 100% del controllo prodotto etc. sono funzionalità che P-INDUSTRY offre all’interno dei propri impianti per soddisfare le esigenze di settori quali l’automotive, l’elettrodomestico e l’aerospace.

Alcuni settori di applicazione sono:

  • Automotive
  • Furgonature e pannellature
  • Elettrodomestico
  • Aerospace
  • Agricolo
  • Segnaletica stradale
  • Linee di assemblaggio
Galleria Foto

P-INDUSTRY propone un sistema originale per il fissaggio di inserti filettati su manufatti in lamiera.

La tecnica utilizzata deriva dell’esperienza di P-INDUSTRY nel campo della rivettatura e consiste nel fissare l’inserto sia mediante pressione che mediante trazione sul filetto.

Quest’ultimo processo risulta molto efficiente e produttivo quando l’inserto deve essere posizionato in maniera automatizzata e molto rapida, ad esempio all’interno di una linea automatica di assemblaggio o di una cella robotizzata.

Il vantaggio evidente è la velocità del ciclo. Con questo metodo P-INDUSTRY riesce a realizzare il perfetto fissaggio dell’inserto, garantendo tenuta meccanica e nel contempo precisione di posizionamento del filetto.

Alcuni settori di applicazione sono:

  • Automotive
  • Elettrodomestico
  • Aerospace
  • Apparecchiature elettriche
  • Linee di assemblaggio
Galleria Foto

Il rivetto “a strappo” (pop) è la tipologia di rivetto più comune e diffusa in ambito industriale, grazie alla sua ampia gamma di applicazioni ed alla economicità e semplicità d’uso degli utensili di rivettatura disponibili in commercio.

L’automazione di tali sistemi presenta non poche criticità di esecuzione. Infatti un’unità automatizzata di inserimento e strappo rivetti deve garantire uno standard di affidabilità molto superiore a quello dei normali utensili manuali: continuità nel carico automatico del rivetto, affidabilità della rivettatura, garanzia di evacuazione del mandrino, controllo del processo di rivettatura ecc.

I vantaggi di questi sistemi realizzati da P-INDUSTRY sono:

Tempo ciclo 3 secondi: separando la fase di alimentazione rivetti da quella di strappo si è ridotto del 30% il tempo ciclo.

Evacuazione meccanica del mandrino: rispetto all’evacuazione per aspirazione garantisce al 100% l’espulsione del gambo del rivetto. Inoltre l’eliminazione meccanica, non richiedendo aspirazione di aria, oltre al risparmio energetico, evita problemi di grippaggio delle griffe di strappo dovuti alla polvere introdotta dall’aspirazione.

Compatibilità con tutte le tipologie e materiali di rivetto: l’unità è stata concepita per operare indifferentemente con qualunque tipologia, dimensione e materiale di rivetto.

Controllo del ciclo di rivettatura: i sistemi di P-INDUSTRY sono in grado di tenere sotto controllo tutte le singole fasi del ciclo, segnalando sul pannello operatore eventuali anomalie.

Controllo di processo: nelle applicazioni, ove richiesto, è possibile tracciare il processo di rivettatura, controllando e memorizzando, per ciascun ciclo, i parametri richiesti dal cliente: forza di rivettatura, corsa di strappo, conformità del rivetto, ecc.

Integrabilità: grazie al PLC di gestione del software ciclo e al pannello operatore, l’unità viene fornita perfettamente funzionante e in grado di colloquiare con il PLC della macchina o del robot mediante i più diffusi protocolli di comunicazione disponibili sul mercato.

Galleria Foto

RICHIEDI INFORMAZIONI

confermo di aver preso visione della Privacy Policy dell'azienda

CERTIFICAZIONI.